U.M.I. - Unione Monarchica Italiana
ASSISI: INAUGURATI DUE NUOVI CLUB REALI

ASSISI: INAUGURATI DUE NUOVI CLUB REALI     Assisi (PG), sabato 25 febbraio 2017, presso la sala congressi dell'Hotel Cenacolo, l'Unione Monarchica dell'Umbra si è riunita per l'inaugurazione di due nuovi Club Reali. L'incontro rientra nell'ambito della crescita esponenziale che l'U.M.I., in una regione non tradizionalmente monarchica quale è l'Umbria, sta avendo da qualche anno per merito di una classe dirigente locale determinata, preparata e ricca di entusiasmo. L'incontro si è aperto sulle note della Marcia Reale e il promotore dell'evento, il Consigliere nazionale U.M.I. Mirko Casagrande Proietti, ha accolto i convenuti presentando le nuove realtà associative. Il Presidente regionale dell'U.M.I., Maurizio Ceccotti, ha parlato delle attività in programma nella regione e di come sia una sfida fare campagna politica monarchica con un'ostilità tangibile. Ceccotti ha approfondito le contraddizioni costituzionali derivanti dall'articolo 139 ed ha rivendicato il diritto di scelta istituzionale del popolo italiano, negato dalla Carta fondamentale. Il Segretario nazionale U.M.I. Davide Colombo ha spiegato l'importanza del monarchismo italiano a 70 anni dall'imposizione della repubblica ed ha fatto riferimento al funzionamento del meccanismo istituzionale nei paesi europei con un Sovrano. Colombo ha anche affrontato la questione dinastica, ribadendo l'indissolubile legame tra l'Unione Monarchica Italiana e Casa Savoia, ribadendo la stima e l'attaccamento al Capo della Famiglia Reale, S.A.R. il Principe Amedeo di Savoia.
Al termine degli interventi i dirigenti dell'U.M.I., assieme al Presidente del Club reale di Città di Castello Nino Stringini, hanno consegnato le bandiere ai responsabili dei nuovi Club Reali: il Club Reale “S.A.R. Amedeo di Savoia” di Bastia Umbra, con Presidente Gianni Donghi e segretario Silvana Tibullo, e il secondo Club Reale di Assisi, dedicato a “S.A.R. il Principe Aimone di Savoia, Duca delle Puglie”, club composto da ragazzi del Fronte Monarchico Giovanile, con il giovane Gabriele Dionigi come presidente ed Emanuele Fiorucci (classe 1993) quale segretario.
Al termine dell'incontro i monarchici si sono ritrovati per un incontro conviviale presso il ristorante Assapora, dove hanno potuto gustare prelibatezze di stagione.
L'Umbria si conferma una delle realtà monarchiche più vivaci e Maurizio Ceccotti ha già preannunciato una manifestazione per il mese di maggio.

Davide Colombo, Maurizio Ceccotti e Mirko Casagrande Proietti
Davide Colombo, Maurizio Ceccotti e Mirko Casagrande Proietti

Il convegno
Il convegno

La consegna della bandiera del Club Reale "Amedeo di Savoia" a Gianni Donghi e Silvana Tibullo
La consegna della bandiera del Club Reale "Amedeo di Savoia" a Gianni Donghi e Silvana Tibullo

La consegna della bandiera del Club Reale "Aimone di Savoia" a Gabriele Dionigi e Emanuele Fiorucci
La consegna della bandiera del Club Reale "Aimone di Savoia" a Gabriele Dionigi e Emanuele Fiorucci



INDIETRO
Unione Monarchica Italiana