U.M.I. - Unione Monarchica Italiana
CORATO (BA): CONVEGNO SULLA COMUNICAZIONE FAMILIARE

CORATO (BA): CONVEGNO SULLA COMUNICAZIONE FAMILIARE     L’Unione Monarchica Italiana di Corato (BA) prosegue nell’ospitare presso la propria sede conferenze su vari argomenti in collaborazioni con altre associazioni espressione del territorio. Sabato 4 marzo 2017, il movimento cittadino Mille Patrie,  coordinato dalla sig.ra Angela de Chirico, ha organizzato, presso la sede del Club Reale “Savoia”, un convegno intitolato: “La comunicazione familiare: proviamo a riprenderci i nostri sensi” . “Come entrare in sintonia con un mondo dominato dal frastuono e dai rumori di sottofondo che ritmano la quotidianità?”  Nel corso del dibattito è merso come la comunicazione familiare sia in primis una questione di clima: non può esserci il consenso ad “aprire” il proprio cuore se manca la verifica ordinaria di un atteggiamento di apertura, di comprensione, di solidarietà. E questo vale per tutti. Senza reciprocità, i dialoghi si immiseriscono in patetici monologhi. È dialogo anche il discutere e il litigare. Il conflitto, se vissuto come ricerca di una verità e come scoperta del valore delle differenze, è una delle esperienze importanti per la formazione-educazione. Ciò significa che il dialogo non potrà mai divenire routine: la comunicazione non è mai scontata, facile, accomodante; è, invece, continua tensione, sforzo, impegno, responsabilità; non è esente da fallimenti o quanto meno dalla consapevolezza che resta un divario incolmabile fra attese e realizzazioni. Il volersi bene non è garanzia di successo immediato, ma riconoscimento che è possibile ritentare giorno per giorno di percorrere una strada poco agevole. Perciò in casa, in famiglia più che altrove, si sperimenta la capacità del “sentirsi” e del perdonarsi reciprocamente di fronte alle povertà comunicative di tutti. Affrontando l’impegno del comunicare, un genitore sa bene che, oggi più che mai, deve farsi carico della difficoltà di catturare l’attenzione dei giovanissimi. Di conseguenza tutte le tecniche che si possono analizzare in merito alla comunicazione sono solo strumenti a disposizione per migliorarla ma sono valide fino ad un certo punto perché ogni situazione familiare è a sé e deve tenere conto di tanti elementi differenti tra di loro. L’importante è sapere, conoscere, essere consapevoli che esiste un tipo di comunicazione che rende la stessa più efficace, indipendentemente dai problemi che possono esserci dietro. L’incontro che è stato moderato da Angela de Chirico sono intervenuti l’Avv. Angela Zaza( Mediatrice familiare), l’Avv. Mariangela Fiore, il Dr. Domenico Caterina Psicologo-Psicoterapeuta e il criminologo Dr. Cosimo Luigi Guadalupi. Ad accogliere gli illustri ospiti e aprire il convegno, il Vicesegretario nazionale U.M.I. Oronzo Cassa.

L'intervento di Oronzo Cassa
L'intervento di Oronzo Cassa

I soci del Club durante la conferenza
I soci del Club durante la conferenza


INDIETRO
Unione Monarchica Italiana